TRENITALIA è Partner Tecnico  del XVI Congresso Ordinario UCPI.

Per tutti gli iscritti che desiderano raggiungere Bologna in treno, è possibile fruire della seguente riduzione nell’acquisto di biglietteria ferroviaria da/per Bologna:

  • 20% sulla tariffa STANDARD 
  • 30% sulla tariffa BUSINESS


Come poter fruire della convenzione con TRENITALIA

  1. Per poter fruire delle tariffe agevolate è necessario essere Iscritti al XVI Congresso Ordinario UCPI.
  2. Ad avvenuta iscrizione, la Segreteria organizzativa, invierà un modulo con il quale richiedere l’emissione della biglietteria all’Agenzia VIAGGI SALVADORI, agenzia di viaggi ufficiale del XVI Congresso.
  3. A biglietteria emessa, verrà rilasciato una conferma personale che dovrà essere esibita al personale di TRENITALIA.
  4. IMPORTANTE: L’emissione della biglietteria a tariffe agevolate è esclusivamente riservata agli iscritti  del l XVI Congresso (DELEGATI, NON DELEGATI, GIOVANI under 40 e ACCOMPAGNATORI), nel il seguente periodo: 29 settembre al 3 ottobre.

Ai partecipanti al XVI CONGRESSO ORDINARIO dell’UNIONE DELLE CAMERE PENALI ITALIANE, che si terrà a Bologna dal 30 settembre al 2 ottobre 2016, è offerta la possibilità di acquistare biglietti ferroviari con la riduzione, calcolata sul prezzo Base adulti, del 30% in 1^ classe e livello Business e del 20% per la 2^ classe e livello Standard/Premium, per viaggi a bordo dei treni del servizio nazionale. Sono esclusi i treni Regionali, il livello di servizio Executive, il servizio salottino e le vetture Excelsior

Condizioni di emissione e di utilizzazione dei biglietti

I biglietti scontati possono essere acquistati esclusivamente presso l’Agenzia di Viaggio “VIAGGI SALVADORI” di Bologna.

Le emissioni dei biglietti ferroviari riguarderanno viaggi da e per Bologna, per il periodo compreso tra i due giorni antecedenti la data di inizio del congresso ed i due giorni successivi alla data di fine dell’evento.
Al prezzo scontato non sono applicabili ulteriori riduzioni spettanti a diverso titolo.

Non sono ammessi il cambio della prenotazione, del biglietto e il rimborso per rinuncia al viaggio da parte del viaggiatore
A bordo treno i partecipanti al Congresso dovranno esibire, oltre al titolo di viaggio, la credenziale di partecipazione all’evento. La mancanza di tale documento è regolarizzata col pagamento della differenza tra il prezzo intero dovuto per il treno utilizzato e quanto corrisposto e della penalità di 8,00 euro.
I viaggiatori in possesso del biglietto emesso per l’evento, trovati a viaggiare in giorni diversi da quelli ammessi, sono regolarizzati come sprovvisti di biglietto.